L’obiettivo di NVIDIA non è altro che fare danno a Apple e ai suoi laptop di fascia alta. I terminali dell’azienda alla mela sono anche esplicitamente menzionati nella dichiarazione che il marchio ci ha detto poco dopo la sua conferenza. In particolare, NVIDIA afferma che i laptop RTX Studio sono in grado di eseguire ”  fino a 7 volte più velocemente delle  prestazioni di MacBook Pro ” nell’editing video o nel rendering 3D.

Sotto, il marchio afferma di aver fatto i suoi test quest’anno su Maya, Arnold e il software REDCINE-X PRO; con un lato un RTX Studio portatile dotato di 16 GB di RAM, un Intel Core i7-8750H e un GeForce RTX 2080 Max-Q; e dall’altra un MacBook Pro 15 dotato di 32 GB di RAM, un Intel Core i9 e un Radeon Pro Vega 20. In breve, uno dei migliori MacBook Pro attualmente disponibile su Apple (e proposto a quasi 4000 euro).

NVIDIA supportata dai suoi (molti) partner

Nella sua accusa contro Apple, NVIDIA può contare sui suoi numerosi partner industriali. Il 17 computer portatile collegato alla gamma RTX Studio e acquistato da Acer, Asus, Dell, Gigabyte, HP, MSI o Razer. Tutti hanno o nuova GPU Quadro RTX 5000, 4000 e 3000 o GeForce GTX 2080, 2070 o 2060. L’idea di verde è principalmente quello di ”  consentire ai progettisti di identificare facilmente i computer portatili appropriate per alimentare i loro flussi creazione  “. 

Il banner NVIDIA RTX Studio dovrebbe orientare in modo più efficace e professionisti della creatività di dispositivi in grado di spingere senza tante cerimonie le loro attività più impegnative in potenza di calcolo. 

Questi diversi dispositivi arriveranno sul mercato a giugno, da 1 599 euro.

Studio Stack: una piattaforma software per professionisti e creativi

Accanto a questa importante offerta hardware, NVIDIA ha anche lavorato su una generosa piattaforma software chiamata Studio Stack . Scopriamo che si tratta di un ”  pacchetto software che offre ai creatori di contenuti digitali le migliori prestazioni e affidabilità quando si lavora con applicazioni creative  .” In altre parole, Studio Stack include gli SDK e le API “Studio” nonché i driver ideati da NVIDIA per sviluppatori e creativi. 

Con il suo SDK Studio, l’azienda californiana punta ad accelerare il rendering 3D, l’editing e l’elaborazione video, ma anche l’animazione vettoriale 2D. I driver di Studio sono quando sono progettati per un ” supporto ottimale per le ultime versioni delle migliori applicazioni creative . ” Maya 2019, 3ds Max 2020, DaVinci Resolve 16 e Daz Studio sono tra i software interessati. Il nuovo driver NVIDIA Studio è ora disponibile. 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami