Mozilla Foundation cerca di unire le tecnologie di Fort Tor Browser con Firefox per fornire una modalità di navigazione “Super Private”. Questa modalità sarebbe un’alternativa davvero anonima e sicura alle modalità di navigazione in incognito e in incognito disponibili in browser concorrenti come Chrome, Safari, Edge o Opera. La fondazione spiega:  “La navigazione privata non ti rende anonimo su Internet. Il tuo ISP, possono sempre ottenere informazioni sulle pagine che visiti. La navigazione privata non offre alcuna protezione contro keylogger o spyware che potrebbero essere installati sul tuo computer. “

Firefox: Mozilla vuole integrare Tor Browser per proporre una modalità di navigazione “Super privata”

I piani precisi della fondazione non sono ancora noti, ma mostra il suo vivo interesse per questo problema, a patto che si basi su talenti esterni, con finanziamenti. Come notato nel sito PC Gamer, il programma di borse di Mozilla (Mozilla Research Grants 2019H1) si propone infatti di fornire finanziamenti per soddisfare chiunque una delle 12 domande sul futuro di Firefox e di ricerca il web. Tra queste domande, la dodicesima, appunto, solleva la questione della “privacy e sicurezza per Firefox” .

E pone la sfida di una modalità di navigazione “Super Private” in grado di prevenire “sorveglianza di massa, localizzazione e rilevamento delle impronte digitali” . Ma anche la sfida che questo rappresenta:  “[…] consentire a un gran numero di altri utenti di utilizzare la rete Tor richiede di risolvere le inefficienze della rete Tor per rendere il protocollo ottimale per la distribuzione ad un altro livello” , i rapporti la Fondazione Mozilla.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami