Mentre macOS ospiterà ancora più applicazioni iOS nei prossimi mesi, l’iPad potrebbe essere più vicino a un vero laptop supportando mouse e trackpad.

L’edizione 2019 della conferenza WWDC di Apple, che inizierà il 3 giugno, potrebbe essere caricata con annunci per il prossimo sistema operativo mobile della società. 

Oltre alle notizie già annunciate da molte voci (modalità oscura, finestre flottanti, nuovi gesti, miglioramenti della posta, modifica dell’indicatore del volume), diversi giornalisti specializzati annunciano che il tablet di Apple potrebbe finalmente essere compatibile con mouse e trackpad.   

Attualmente, l’iPad può collegare Bluetooth a una tastiera esterna, ma le selezioni di testo e altri clic sono sempre sul dito, che è ovviamente meno preciso di un cursore del mouse. 

Questo supporto sarebbe nascosto nelle impostazioni di iOS 13 e non sarebbe stato proposto da Apple. Il marchio Apple considererebbe infatti la gestione di un mouse come una funzione di “accessibilità”, destinata principalmente alle persone con disabilità. 

Ma se le voci sono vere (sono dopo tutto supportati da Federico Viticci di MacStories Steve Troughton-Smith e Guilherme Rambo 9to5Mac, spesso ben informato), l’iPad finalmente più vicina a un vero e proprio computer portatile. Tecnicamente, il dispositivo è in grado e altri produttori come Microsoft hanno dimostrato che una combinazione touch / mouse funziona perfettamente. Ancora una volta, la palla è nel campo di Apple. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami