Sony e Microsoft, nemici da quasi 20 anni nel mercato delle console domestiche, hanno annunciato in una nota una partnership tecnologica. I due produttori uniranno le forze per sviluppare soluzioni di cloud computing e intelligenza artificiale attraverso la piattaforma Azure di Microsoft.

Un accordo strategico che accompagna la trasformazione del settore dei giochi

Sony e Microsoft stanno preparando il futuro del videogioco, che vedrà l’ascesa del cloud gaming e potrebbe, a medio o lungo termine, firmare la fine delle console. Se Microsoft stava già preparando la sua risposta, con il progetto xCloud che consente di riprodurre titoli Xbox in streaming da qualsiasi schermo, Sony non aveva un’infrastruttura cloud comparabile. 

Questo accordo ora consente di ospitare il suo servizio futuro e sfruttare l’esperienza di Microsoft sul campo, mentre protegge un cliente importante che contribuirà a far crescere la divisione Azure , il motore della crescita del business. per diversi trimestri.


Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami