Samsung ha deciso di non fermarsi lì rivelando l’imminente rilascio di un sensore per fotocamera da 64 MP .

Risoluzione superiore alla normale

Il sensore, denominato ISOCELL Bright GW1 , offre una risoluzione maggiore rispetto alle telecamere mobili esistenti sul mercato. Tuttavia, mantiene la stessa dimensione dei pixel (0,8 μm) degli attuali 48 Mpx. Samsung sta inoltre utilizzando la tecnologia Tetracell per unire i dati a quattro pixel in uno, generando istantanee da 16 megapixel e 1,6 micron. 

La dimensione del sensore GW1 sarà di 1 / 1.72 pollici , una dimensione leggermente più grande del sensore da 1/2 pollice delle fotocamere 48MP . In termini pratici, ciò significa che il sensore della fotocamera da 64 Mpx fornirà un livello di qualità della luce scarsa simile a quello delle fotocamere da 48 Mpx. Oltre a ciò, è prevista anche la capacità del sensore in HDR.

Per scattare foto che sembrano il modo in cui l’occhio umano percepisce il suo ambiente in un ambiente a luce mista, il GW1 supporta una gamma dinamica elevata (HDR) in tempo reale, fino a 100 decibel (dB), e fornisce tonalità più ricche. 

In confronto, la gamma dinamica di un sensore di immagine convenzionale è di circa 60 dB, mentre quella dell’occhio umano è generalmente considerata di circa 120 dB  ” , ha aggiunto il produttore coreano in un comunicato stampa .

Un sensore che nasconde molte nuove funzionalità

Samsung ha dichiarato nella sua versione che il sensore da 64 megapixel supporta anche una nuova tecnologia di messa a fuoco automatica , registrazione video a 480 frame al secondo e doppio guadagno di conversione (DCG o Dual Conversion Gain). Quest’ultima caratteristica consente al sensore di utilizzare in modo più efficiente la luce ricevuta in ambienti molto luminosi. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami