Non raffreddato dalla minaccia di un’indagine antitrust negli Stati Uniti, né dalla sua multa di 1,5 miliardi di euro inviata dalla Commissione europea, Google continua le acquisizioni XXL. Giovedì 6 giugno il gigante digitale si è ufficializzato con l’acquisizione di Looker, una società specializzata nell’elaborazione di dati di massa, i cosiddetti “big data”. Il buyout avrà un costo di $ 2,6 miliardi Google (2,3 miliardi di euro), che segna la sua più grande acquisizione dai termostati Nest connessi nel 2014, pari a $ 3,2 miliardi.

La prima importante acquisizione dell’era “Kurian”

Deglutendo Looker, Google formalizza il 233 ° buyout storico. Soprattutto, questa acquisizione è il primo grande a essere messo a credito del nuovo amministratore delegato di Google Cloud, Thomas Kurian. Le due società avevano già buone relazioni prima di avviare negoziati. Hanno lavorato insieme e hanno più di 350 clienti comuni , inclusi grandi account come BuzzFeed o Yahoo. 

Al fine di raggiungere i suoi potenti concorrenti Amazon e Microsoft sul cloud , l’acquisizione di Looker è un’eccellente opportunità per l’azienda Moutain View. Se quest’ultimo non deve essere considerato un player nel settore cloud, consentirà a Google Cloud di offrire ai propri clienti ” una soluzione di analisi più completa, dall’assorbimento dei dati alla visualizzazione dei risultati, all’integrazione di dati e idee nel loro flusso di lavoro quotidiano  “, afferma la società.

Accelerare la trasformazione digitale dei propri clienti

In particolare, Google Cloud utilizzerà le funzionalità di Looker in intelligenza artificiale e big data per aiutare i propri clienti ad analizzare e sfruttare i dati di miliardi di utenti. Questa acquisizione ”  ci aiuterà anche a fornire soluzioni di analisi specifiche del settore nei nostri settori chiave, dall’analisi della supply chain al dettaglio fino all’analisi dei media negli Stati Uniti. intrattenimento o analisi della salute su scala globale  “, continua Google Cloud. 

L’associazione della consociata di Google e Looker consentirà quindi ai clienti di sfruttare i propri dati in un modo nuovo.

Se l’accordo è definitivo, va notato che da un punto di vista legale, l’acquisizione sarà effettiva entro la fine dell’anno.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami