Signify, la società che commercializza con successo le lampadine Philips Hue, ha annunciato una nuova gamma di apparecchi che incorporano la tecnologia Li-Fi .

Ricetrasmettitori da inserire nelle proprie lampadine Philips

Quest’ultimo permette di trasmettere le onde radio attraverso la luce e può connettere uno smartphone, un tablet o un computer a Internet senza passare attraverso le tradizionali reti 4G o Wi-Fi. Il dispositivo è utile ad esempio in una sala riunioni, dove può essere utilizzato, non è necessario chiedere il codice di accesso alla rete per connettersi. Mettersi sotto la luce è sufficiente per connettersi. 

Truelifi è specializzato nel collegamento a dispositivi Philips. I trasmettitori proposti saranno aggiunti ai bulbi, senza la necessità di cambiare tutti i bulbi della sua casa o locali commerciali. Il produttore venderà anche una serie di apparecchi per i clienti che non sono ancora dotati.

Un prodotto progettato per il mercato professionale

Le portate di Signify sono dell’ordine di 150 Mbps per una sola lampadina, e fino a 250 Mbps unendo due punti di dati per l’aggregazione del flusso fornita dal dispositivo. Per funzionare il produttore annuncia che i dispositivi collegati al Li-Fi avranno bisogno di un adattatore , come un dongle USB per ricevere e interpretare il segnale ricevuto. 

Il produttore si rivolge in particolare al mercato professionale e pensa di poter fornire una soluzione ai luoghi esposti a interferenze radio come gli ospedali . Il Li-Fi potrebbe consentire una connessione alla rete senza causare malfunzionamenti ai dispositivi medici presenti nell’edificio. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami