L’ultima aggiunta alla gamma Raspberry Pi è stata presentata questo lunedì mattina. La Raspberry Foundation annuncia la vendita immediata della sua nuova generazione di computer.

Prestazioni al rialzo e supporto USB-C

Questo nuovo modello aumenta di un livello il livello di potenza offerto dalla scheda madre . Ora ha un Broadcom SoC ARM BCM2711 con clock a 1,5 GHz con quattro core a 64 bit.

Raspberry Pi 4

Il Raspberry Pi 4 è accompagnato da 1 GB di RAM di default, ma per la prima volta la fondazione offre due declinazioni , 2 o 4 GB di RAM. 

Connettività, il prodotto offre due porte USB 2.0 e due USB 3.0 classic e due HDMI tipo-D per video. Supportano flussi 4K a 60 frame / secondo in HEVC e supportano simultaneamente due schermate. Uscire dalla porta micro-B USB che viene sostituita da una porta USB-C per gestire l’alimentazione del dispositivo. 

Il Raspberry Pi 4 offre anche una porta Gigabit Ethernet, Bluetooth 5.0 e un chip Wi-Fi 802.11ac a 2,4 GHz e 5 GHz per la connettività. 

L’intero funziona con Debian 10 Buster, una distribuzione Linux che integra un sacco di software open source. Porta molte correzioni e miglioramenti, inclusa l’integrazione della versione 74 di Chromium nel browser web integrato.

Tre configurazioni proposte e un pacchetto per principianti

Il prezzo base di Raspberry Pi è di 37,95 € presso il distributore ufficiale in Italia Kubii. Conta 48.95 € per la versione da 2 GB e 58.95 € per quella che integra 4 GB di RAM.

Raspberry Pi 4

Si noti che la Raspberry Foundation offre anche un Kit Desktop , che viene presentato come un pacchetto all-in-one adattato ai nuovi arrivati ​​nel mondo del nano-computer. Nel pacchetto, troviamo oltre a un Raspberry Pi 4 4 GB una custodia per proteggere la scheda madre e un caricabatterie USB-C per l’alimentazione, una coppia di cavi HDMI, una scheda microSD da 32 GB che incorpora il Sistema operativo, oltre a un mouse e una tastiera ufficiale . 

Il costo sarà di $ 120 negli Stati Uniti, ma al momento non è ancora disponibile in Italia.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami