Mentre l’USB 3.1 e l’ultima USB 3.2 non hanno ancora finito di democratizzarsi, le specifiche di USB 4 sono state finalizzate al 70% . Le caratteristiche complete dovrebbero essere annunciate entro la fine dell’estate. Le cose stanno andando così veloci che i primi prodotti compatibili saranno inizialmente annunciati per il 2021 e saranno in grado di raggiungere il mercato entro il 2020, ha assicurato l’USB-IF, l’organizzazione responsabile della promozione dell’USB.

USB 4: i primi dispositivi compatibili arriveranno prima del previsto

La principale novità di USB 4 è l’adozione del protocollo Thunderbold 3 già associato ai connettori USB Type-C . Questo protocollo può essere trovato oltre Mac, Macbook e altri dispositivi compatibili che non sono comuni a causa delle tariffe di licenza di Intel. Ma grazie a USB 4, i produttori saranno ora in grado di integrarlo nei loro dispositivi senza dover pagare royalties che incidono sul prezzo dei prodotti.

L’altra buona notizia è che questo nuovo standard è retrocompatibile con USB 3.2 e persino USB 2.0, consentendo il supporto di periferiche e cavi utilizzando vecchi standard. Per quanto riguarda i vantaggi in termini pratici, si ricorda che grazie al protocollo Thunderbolt 3 , l’USB 4 raggiungerà velocità di trasferimento doppie rispetto a quelle dello standard USB più recente. La velocità in bit può teoricamente raggiungere 40 Gbit / s contro 20 Gbit / s per USB 3.2.

Per sfruttare queste velocità senza investire nell’acquisizione di un computer di fascia alta, dovremo aspettare fino al 2020. È già un anno prima del previsto. Tuttavia, ci vorranno diversi anni per vedere la USB 4 pubblicamente su tutti i dispositivi sapendo che nel 2019, molti smartphone non hanno nemmeno il diritto di USB Type-C.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami