Microsoft continua a rafforzare il ponte tra Windows 10 e Linux. Lo scorso maggio la società ha annunciato un nuovo kernel Linux (WSL2) e un nuovo terminale nella sua conferenza Build for Developers. Windows Terminal è ora disponibile in versione beta.

Windows 10: il nuovo terminale è disponibile per il download su Microsoft Store

Negli ultimi anni, Microsoft sta lavorando per rendere Windows 10 un ambiente in cui gli utenti Linux , in particolare gli sviluppatori, hanno accesso alla maggior parte dei loro strumenti di lavoro. La prossima versione del sottosistema Linux per Windows (WSL2) integrerà direttamente un kernel Linux piuttosto che emulerà la sua architettura.

E come se ciò non bastasse, Microsoft ha annunciato che una nuova applicazione Terminal consentirà agli sviluppatori di uccidere tre piccioni con una fava. Questo strumento combina il prompt dei comandi di Windows (cmd), lo strumento PowerShell e i comandi WSL .

Era già possibile installarlo compilando il suo codice pubblicamente accessibile su GitHub. Lo strumento continua a migliorare, tuttavia, e la sua prima beta pubblica è stata appena rilasciata su Microsoft Store. Rispetto al classico prompt dei comandi di Windows , Terminal ha un’interfaccia per la gestione delle finestre a schede e può essere personalizzata dall’utente, inclusa l’aggiunta di un tema.

Questa versione beta non è ancora perfetta e Microsoft spiega che lo strumento non è ancora pronto per l’uso completo. Ad esempio, c’è una mancanza di tecnologia assistiva. Windows Terminal verrà gradualmente aggiornato nelle prossime settimane. La prima versione stabile (1.0) sarà disponibile entro l’inverno, Microsoft ha annunciato.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami