iOS 13 è ora il sistema operativo dell’iPhone e (ovviamente) ancora l’ iPod Touch . L’ iPad , tuttavia, ha una sua declinazione, chiamato iPadOS.

iPadOS: l’iPad si avvicina (un po ‘) al Mac

Infatti, se notiamo molti nuovi funzionalità di iPadOS sembrano a prima vista più vicino a un nuovo nome per tutti i miglioramenti specifici per l’ iPad in iOS 13 . Detto questo ora è possibile che i due sistemi operativi si evolvano in modo più radicale negli anni a venire.

sistema operativo iPad

La schermata Home ora consente di visualizzare widget e applicazioni, ma ovviamente senza molta più flessibilità rispetto a prima. La novità principale risiede nella capacità di convivere due finestre della stessa applicazione affiancate: due note o due documenti di Word. “Popup” come la finestra di composizione dell’email possono essere spostati e utilizzati in modalità Vista divisa . Dovrebbe rendere il multitasking più piacevole anche se non è un cambiamento radicale.

sistema operativo iPad

Diverse nuove funzionalità portano iPadOS più vicino alle funzionalità di un laptop, inclusa la possibilità di collegare una chiavetta USB. L’applicazione File è arricchita da una visualizzazione a colonne che la avvicina al Finder e supporta le condivisioni di rete, incluso SMB. 

iPadOS migliora il supporto per i gesti tattili per l’editing del testo, e API e strumenti per il supporto Apple Pencil, sia per le applicazioni di sistema che per le applicazioni di terze parti.

iOS 13 e la sua modalità scura

Il nuovo iPhone iOS 13 perfeziona il sistema per gli smartphone Apple, compresa l’apparenza di una modalità scura . Apple ha iniziato offrendola su macOS Mojave, ed è il turno di iPhone a beneficiarne.

Modalità oscura iOS 13

Alla moda su tutti i sistemi (Android, Windows …), la presenza di una modalità scura rende possibile utilizzare iOS in modo più confortevole in un ambiente con scarsa illuminazione e consumare idealmente meno batteria sugli schermi OLED. La modalità si applica a tutte le applicazioni di sistema: note , piani , notizie o foto e alla tastiera che vince il passaggio in modalità “scorri”.

Modalità oscura iOS 13

Novità nelle applicazioni di sistema

iOS 13 porta anche alcune nuove funzionalità nelle applicazioni di sistema, a partire da Photos e dalla fotocamera. L’ intelligenza artificiale migliora la navigazione nella libreria foto e in particolare permette di rimuovere automaticamente i duplicati . La nuova interfaccia offre nuove viste e un’interfaccia riprogettata per navigare per giorno, mese o anno. 

Mail beneficia delle funzionalità di modifica “desktop-level” e in particolare Safari ha la possibilità di modificare le dimensioni della visualizzazione del testo sito per sito e un gestore di download su iPadOS. L’app ricordaè completamente revisionato. L’app comprende il linguaggio naturale e vince sezioni intelligenti. 

Una nuova versione di Piani ha nuove mappe più dettagliate catturate dalle auto Apple. Ci vorrà pazienza per essere in grado di godere: non hanno lasciato gli Stati Uniti saranno coperti verso la fine del 2019. I pianireinventano Street View con una vista a 360 gradi delle strade. 

La storia di distinguersi da Google, l’attenzione è ancora una volta messa sulla tutela della privacy. I servizi basati sulla posizione possono essere abilitati per l’utilizzo una tantum su un’app e Apple lancia un nuovo modo di identificarsi su un sito senza condividere informazioni e sfruttando l’identificazione locale tramite FaceID . HomeKit offre nuove API per telecamere di sicurezza con rilevamento delle persone locali e integrazione con i router per proteggerli dagli attacchi.

Privacy di iOS 13

Sul lato di Messaggi , notiamo la possibilità di associare facilmente una foto o un avatar con i tuoi contatti e molti strumenti di personalizzazione per i suoi Memojis , perché sì, decorare i suoi avatar di AirPods, è importante! Gli adesivi Memoji integrano con iMessage , come le Bitmojis. 

iOS 13 continua il trend di ottimizzazione avviato con iOS 12. Apple promette lanci di applicazioni fino a due volte più veloci e un guadagno del 30% per lo sblocco tramite FaceID. 

iOS 13 e iPadOS saranno disponibili in versione beta questa estate e in autunno. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami