Non sorprende che Apple porti l’App Store all’Apple Watch. Questa fu una delle prime perdite prima del WWDC , ed era il logico passo successivo dopo un Apple Watch connesso al cellulare. Apple non è la prima a decentralizzare completamente le sue applicazioni: Google ha già fatto lo stesso in WearOS da alcuni anni.

apple-watchos6_app-store-mlb_060319_inline.jpg.large.jpg

L’Apple Store su watchOS 6 si concentra sui suggerimenti delle applicazioni e ti consente di effettuare ricerche vocali con Siri o tramite la funzione Doodle già disponibile in Messaggi. Dietro le quinte, è anche un grande cambiamento: le app watchOS ora possono essere completamente indipendenti. Fino ad ora, un’app per Apple Watch poteva essere offerta solo come compagna di un’app per iOS. 

Gli sviluppatori stanno anche beneficiando delle nuove API , incluse le funzionalità audio, offrendo ai clienti servizi di streaming o podcasting possibilità reali comparabili a quelle di Apple Music o Podcast.

Salute: proteggi le orecchie e osserva il tuo ciclo mestruale

Come gli aggiornamenti precedenti, watchOS 6 si concentra sulle nuove funzionalità di salute . Dopo il rilevamento di caduta o l’elettrocardiogramma di Apple Watch Series 4 , WatchOS 6 offre un nuovo modulo per misurare il livello di rumore circostante attraverso il microfono incorporato e avvisare l’utente in caso di superamento, il momento giusto per estrarre o inserire i suoi cappucci. Apple garantisce che i record non siano memorizzati sui suoi server.

Apple WatchOS 6

L’altra novità sulla salute si trova in uno strumento per misurare i cicli mestruali . L’applicazione consente di inserire informazioni e sintomi su base giornaliera e quindi visualizzare le variazioni del ciclo. È possibile attivare notifiche sull’inizio del periodo o sul periodo di ovulazione. Per le persone che non hanno un Apple Watch, l’app Health in iOS 13 offre le stesse funzionalità.

Apple WatchOS 6

L’app Salute è stata ridisegnata sul lato telefono con una maggiore attenzione al business, mentre stanno emergendo nuovi grafici di tendenza per i tre anelli, per coloro che desiderano una migliore visione d’insieme i loro progressi.

Apple WatchOS 6

WatchOS 6 finalmente porta un nuovo set di frontali personalizzabili , con più varietà e spazio per le complicazioni. Un buon punto che purtroppo non nasconde l’assenza ancora palese di facciate di terze parti. Possiamo immaginare i motivi legali che frenano Apple su questo punto, ma sul Play Store non ci sono solo copie di Rolex o Omega. 

In ogni caso, watchOS 6 sarà disponibile in autunno su Apple Watch Series 1, 2, 3 e 4.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami