La cinese Xiaomi annuncia il prossimo arrivo di Android Q su 13 dei suoi modelli di smartphone. L’implementazione della nuova versione di Android su questi terminali inizierà questo autunno in Cina e continuerà fino al 2020.

L’implementazione delle ultime versioni di Android può essere complessa per l’utente. Xiaomi ha da parte sua ha deciso di renderla semplice, promettendo un aggiornamento per il 10 ° anniversario di Android su un insieme di 13 mobili . Non sorprendentemente, la maggior parte di questi terminali sono stati lanciati nel 2018 – 2019.

Il Pocophone F1 il passaggio sotto Android Q … ma in data sconosciuta

In primo luogo, Xiaomi e la sua controllata redmi annunciano di mantenere la beta di Android Q su Mi 9 , Mi Mix 3 5G e Redmi K20 Pro (aka Xiaomi Mi 9T Pro). In un forum cinese, un dirigente di Xiaomi ha anche affermato che questi tre dispositivi potrebbero beneficiare della versione finale di Android Q nel quarto trimestre del 2019 , oltre agli altri sette riferimenti seguenti:

  • Mi 8
  • Mi 8 Pro
  • Mi 8 Explorer Edition
  • Mi Mix 2S
  • Mi Mix 3
  • Redmi K20
  • Mi 9 SE

Come affermato da Android Police , questo elenco è completato anche da Redmi Note 7 e Note 7 Pro, che dovranno attendere il primo trimestre del 2020 per migrare ad Android 10 . Infine, il marchio ha confermato che il Pocophone F1 beneficierà di Android Q … ma la data non è stata ancora specificata. Queste sono stime specifiche per il mercato cinese. In Europa, questo programma potrebbe dover variare leggermente , almeno lo speriamo. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami