Il primo iPhone 5G non è previsto prima del 2020, mentre i principali concorrenti sul lato Android hanno affrontato il passaggio alla nuova generazione di Internet mobile. L’ abbandono del progetto del chip Intel 5G è stato seguito dall’annuncio di un accordo di emergenza tra Apple e Qualcomm. Entrambe le società hanno dovuto seppellire le controversie commerciali tra di loro. Per rimettere in carreggiata le cose, Apple ha puntato gli occhi sulla divisione di Intel responsabile dei modem per smartphone .

Modem 5G: Apple sta per acquisire una parte di Intel

Dopo diverse settimane di trattative, il Wall Street Journal è in grado di dire che Apple sta per concludere l’acquisto di parte di Intel per $ 1 miliardo . Questo accordo potrebbe essere annunciato già la prossima settimana e include l’acquisizione del portafoglio di brevetti di Intel sul campo, così come lo staff tecnico della fonderia che passerebbe dalla parte di Apple per aiutare a sviluppare le sue tecnologie di comunicazione cellulare.

Lo scorso aprile, l’amministratore delegato di Intel Bob Swan ha ammesso che la decisione di abbandonare la produzione di un modem 5G era il risultato del nuovo accordo tra Apple e Qualcomm, che la società era stata informata ben prima dell’annuncio ufficiale. “Abbiamo valutato le nostre prospettive di guadagno offrendo questa tecnologia ad altri clienti, ma non abbiamo trovato scampo”. 

Apple nutriva seri dubbi sulla capacità di Intel di consegnare i suoi modem 5G in tempo. Secondo indiscrezioni, il primo iPhone 5G non era pronto per uscire prima del 2021 . Sarebbe stato un grande ritardo sapendo che Samsung, Huawei e altri produttori hanno già rilasciato o annunciato uno smartphone 5G per il 2019.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami