Nelle prossime settimane l’azienda, che ha più di 100 dipendenti, si fonderà con la divisione cloud dell’azienda americana. Un modo per essere più facilmente accessibili alle aziende che desiderano rafforzare la propria sicurezza informatica contro i potenziali attacchi digitali.

Una fusione per rafforzare gli strumenti offerti alle aziende

Questo giovedì, Google ha annunciato la fusione della sua società dedicata alla cybersecurity , Chronicle , con la sua divisione Cloud. Un modo per fornire alle aziende strumenti dedicati alla difesa digitale. 

Come promemoria, Chronicle offre soluzioni per la scansione di file e collegamenti tramite VirusTotal . La società ha inoltre rilasciato BackStory, uno strumento SIEM che fornisce una visione olistica della sicurezza IT di un’azienda. 
La fusione di Chronicle e Google Cloud avverrà nelle prossime settimane con obiettivi già stabiliti da Thomas Kurian, CEO del secondo servizio.

Un portafoglio di sicurezza “totale”

L’uomo spiega che ”  questa fusione consentirà un portafoglio di sicurezza potente e completo a vantaggio dei nostri clienti […] I nostri prodotti sono complementari a BackStory e VirusTotal  “. Un obiettivo raggiunto da Stephen Gillett, CEO di Chronicle , che spiega che ”  combinando le nostre soluzioni, offriremo ai nostri clienti un servizio unico per proteggere i loro sistemi on-premise nel cloud  “. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami