Secondo quanto riferito da un’indagine del Washington Post, Huawei Technologies ha partecipato alla più grande segretezza nello sviluppo della rete mobile della Corea del Nord sotto il dittatore Kim Jong-un. I media americani fanno affidamento su diverse fonti e su documenti interni del gruppo per avanzare queste osservazioni. Huawei, che secondo quanto riferito ha collaborazioni con la Panda International Information Technology di proprietà statale cinese, è stato coinvolto in numerosi progetti in Corea del Nord dal 2011.

Huawei, fornitore di apparecchiature mobili della Corea del Nord?

Nuovi problemi per il fornitore di apparecchiature, che è già al centro dell’attenzione. Se le informazioni del Washington Post diventano realtà e emergono prove contro Huawei, il gruppo potrebbe essere nuovamente preso di mira dalle sanzioni statunitensi, poiché il governo degli Stati Uniti ha imposto un divieto di esportazione sulle esportazioni coreane in Corea. Nord.

Huawei è ancora nella lista nera degli Stati Uniti , accusato di essere nella paga del governo cinese e di costituire una minaccia alla sicurezza. Ciò che il gruppo ha sempre difeso. In ogni caso, è probabile che questo nuovo caso dia grinta a Trump per macinare e ribaltare un po ‘di più l’equilibrio di potere a favore degli americani nei negoziati tra Stati Uniti e Cina nel contesto della guerra i due poteri sono coinvolti.

Huawei ha dichiarato al Washington Post di non avere “alcuna presenza commerciale” nella Corea del Nord. Noi stessi abbiamo contattato Huawei per ottenere una reazione ufficiale.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami