Alcuni diranno che sono in ritardo, altri semplicemente prendono il polso di un’industria in pieno svolgimento. Tuttavia, se Nintendo ha, per ora, svelato qualsiasi piano per il cloud gaming , non è la pigrizia, ma la prudenza.

Il gioco cloud non rimuoverà il videogioco tradizionale

Come prova: prima di un incontro tra azionisti, Shigeru Miyamoto ha semplicemente dichiarato di non dare troppo credito a questa tecnologia del futuro. 

”  Penso che il cloud gaming sarà più comune in futuro, ma non ho dubbi che ci saranno sempre giochi divertenti da giocare a livello locale e non nel cloud  .” È in questi termini che il papà di Mario ha dolcemente riversato le speranze degli azionisti di Nintendo nel vedere i loro colt lanciarsi nel cloud gaming entrambi i piedi in avanti.

Una misura che ricorda quella adottata da Nintendo nel 2016, quando tutti gli attori del settore erano impegnati a sviluppare le loro cuffie da realtà virtuale.

Il cloud per democratizzare il videogioco?

Tuttavia, Shuntaro Furukawa non spazzerà l’ipotesi di un Nintendo nel cloud in futuro. Il presidente della società ha detto in passato che Nintendo ha tenuto d’occhio tutto ciò che potrebbe essere fatto di nuovo intorno al mezzo di gioco. 

Il gioco cloud , per tornare al nostro argomento, porta con sé anche una promessa di vera democratizzazione del divertimento costoso . Un accordo particolarmente delicato per Big N, il cui presidente Shuntaro Furukawa, ha detto su questo argomento: ”  Se questi cambiamenti (come il cloud gaming, ndr) aumenteranno la popolazione globale di giocatori, ci daranno maggiori opportunità di raggiungere persone in tutto il mondo con i nostri prodotti e l’intrattenimento unico che solo Nintendo può offrire “. 

Capirai, non è domani il giorno prima che Nintendo svelerà un servizio di gioco nel cloud.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami