In un comunicato stampa pubblicato sul suo sito web, Samsung ha annunciato l’inizio della produzione di massa del primo chip di memoria LPDDR5 12GB di RAM .Questo nuovo chip si distingue principalmente dalla adozione del formato LPDDR5 per sostituire la LPDDR4X. L’anno scorso, Samsung aveva già colpito duramente producendo il primo chip LPDDR5 da 8 GB . Dal 2020, il produttore punta ad andare oltre e commercializzare chip di memoria LPDDR5 da 16 GB di RAM .

Samsung annuncia un 12 GB di RAM … chip di memoria LPDDR5 per Galaxy Note 10 5G?

Secondo il produttore sudcoreano, il chip è particolarmente ottimizzato per gli smartphone 5G . Il componente promette anche una migliore gestione di intelligenza artificiale e una velocità di trasferimento di 5500 Mb / s, 1,3 volte più veloce rispetto al chip precedente (4266 Mb / LPDDR4X per il chip). Secondo Samsung, il 12 GB RAM permette al chip LPDDR5 trasferire 44 GB di dati, o 12 filmati Full HD 3,7 GB in un solo secondo. La ciliegina sulla torta, il chip consuma anche il 30% in meno di energia rispetto alla versione LPDDR4X.

“Con la produzione di massa di LPDDR5 12GB inciso a 10nm, siamo lieti di supportare il lancio tempestivo di smartphone 5G per i nostri clienti in tutto il mondo” ad Jung-bae Lee, vice presidente del settore di memoria in Samsung. “Samsung è impegnata a introdurre rapidamente tecnologie di memoria mobile di prossima generazione con prestazioni e capacità maggiori”, afferma l’esecutivo.

Come promemoria, Samsung aveva lanciato la produzione in serie di un chip di 12 GB di RAM LPDDR4X lo scorso marzo. Per ora, non sappiamo ancora quale di questi due chip sarà integrato nel cuore del Galaxy Note 10.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami