Negli ultimi anni, il divario tra gli smartphone di fascia alta e di fascia media si è ridotto notevolmente. Ma nella parte inferiore dello spettro, gli smartphone entry-level con prestazioni molto limitate sono visti come driver dei mercati emergenti. Con il nuovo SoC Snapdragon 215 Qualcomm , inizieranno finalmente a diventare interessanti per gli utenti un po ‘più esigenti.

Snapdragon 215: Qualcomm apre la strada a migliori smartphone entry-level

Con il nuovo chip Snapdragon 215, Qualcomm vuole democratizzare il pagamento senza contatto su smartphone portando l’NFC ai dispositivi più modesti. Precedentemente limitati a un sensore fotografico nella parte posteriore, ora possono usufruire di un modulo doppio che offre fino a 13 megapixel di definizione, con zoom ottico e registrazione video in Full HD. Questo SoC è un’architettura a 64 bit e Qualcomm annuncia un miglioramento delle prestazioni del 50% rispetto alla generazione precedente grazie al processore ARM Cortex-A53 a 4 core. Le prestazioni nei videogiochi sono migliorate del 28% grazie alla nuova GPU Adreno 308.

Un’altra caratteristica che delizierà gli utenti dei futuri smartphone a basso costo è la compatibilità Quick Charge che aumenterà la velocità di ricarica della batteria del 75% . Questa è la prima volta che tali funzionalità vengono offerte su SoC Snapdragon 200. Snapdragon 215 sarà in grado di equipaggiare nuovi smartphone entry-level dal 2019, con prezzi compresi tra 80 e poco più di 100 euro. Sapendo che questi smartphone di solito fanno affidamento su Android Go , possiamo estendere le prestazioni che garantiscono un utilizzo davvero fluido.

Qualcomm Snapdragon 215

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami