All’inizio di questo mese, l’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) ha emesso un avviso in merito al richiamo di questi modelli di MacBook Pro per guasto della batteria . Le compagnie aeree della regione sono incoraggiate a seguire le linee guida del 2017 che richiedono che le batterie agli ioni di litio richiamate siano spente e non utilizzate durante i voli. La FAA, l’equivalente statunitense dell’AESA, è molto più grave.

Macbook Pro 15 “con batterie difettose non è più accettato negli aerei

L’agenzia americana incaricata del controllo dell’aviazione civile, per quanto la riguarda, ha semplicemente e semplicemente deciso di vietare il Macbook Pro in questione . A differenza dei loro omologhi europei, le compagnie aeree non devono più accettare questi modelli in aereo, in cabina o in stiva, anche quando sono spenti. Circa 460.000 Macbook sono soggetti a questo divieto. Le immagini di un MacBook Pro da 15 “hanno preso fuoco circolando su Internet pochi giorni dopo che Apple ha lanciato il richiamo.

Per scoprire se sei preoccupato, controlla di avere un Macbook Pro 15 pollici 2015 . Per fare ciò, vai al menu Apple, fai clic su Informazioni su questo Mac in alto a sinistra. Dovrebbe essere visualizzato il nome del modello. Se si tratta di un “MacBook Pro (Retina, 15 pollici, metà 2015)” , dovrai eseguire un test di idoneità inserendo il suo numero seriale nella pagina situata a questo indirizzo .

Se il tuo computer è interessato, vai su un Apple Store il prima possibile per sostituire la batteria. Se viaggi in aereo, ricevi le ricevute o altri documenti relativi alla riparazione se devi dimostrare che il tuo MacBook è sicuro.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami