Durante un flusso in cui abbiamo appreso in particolare che una fase beta pubblica avrà luogo a settembre (prima su PS4, quindi su Xbox One e PC), gli sviluppatori hanno annunciato che il cross-play sarà di rigore su tutte le piattaforme dal lancio del gioco .

Il primo AAA a supportare il crossplay

La decisione di Infinity Ward e, per estensione, Activision – Blizzard è tutt’altro che innocua. In un settore ancora fortemente legato al concetto di esclusività, è ancora raro poter giocare con altri giocatori di console diverse. 

Di recente, la strada ha iniziato a essere lastricata dalla popolare Rocket League e Fortnite , ma Call of Duty: Modern Warfare è il primo titolo A in assoluto a triplo titolo a presentare una tale caratteristica dal suo lancio. 

Un passo da salutare, soprattutto perché non dovrebbe influire sul comfort del gioco. Infinity Ward ha infatti annunciato che i giocatori sarebbero stati divisi in due gruppi (con controller o tastiera / mouse) in modo da non squilibrare le parti. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami