Come ogni mese, l’esperta di sicurezza ESET Lukas Stefanko ha pubblicato il rapporto di app fraudolente trovate su Google Play Store . A luglio, 205 app dannose hanno vagato per il negozio, riferiscono i nostri colleghi The Next Web. Purtroppo il ricercatore non ha rilasciato i nomi delle 205 applicazioni infette da malware.

Google Play Store: 32 milioni di utenti Android hanno installato un malware a luglio 2019

Tra i pericoli identificati, ci sono adware , applicazioni destinate solo a bombardarti con pubblicità intrusive, truffe su abbonamento o virus spia . Lukas Stefanko avverte in particolare di HiddenAd, queste pubblicità nascoste che compaiono regolarmente sulla schermata principale di uno smartphone.

“Dal primo lancio, queste applicazioni nascondono le loro icone nella schermata principale”, spiega Lukas Stefanko. Le vittime non sono in grado di identificare la causa degli annunci intrusivi. “La maggior parte di essi non ha funzionalità diverse dalla visualizzazione di annunci a schermo intero”, afferma il ricercatore. Spesso, queste applicazioni nascoste rallentano notevolmente le prestazioni dello smartphone infetto. Rappresentano 19 milioni di download fraudolenti dell’ultimo mese e 188 delle 205 domande identificate.

Tuttavia, Google non risparmia sui modi per rendere il Play Store più sicuro. Ogni anno Google rimuove fino a 700.000 app Android che violano le sue norme. Ma nonostante l’implementazione di Play Protect , la soluzione implementata da Google nel 2017 per garantire la sicurezza dei nostri smartphone, molti hacker rilasciano regolarmente malware pericolosi sul Play Store.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami