NordVPN, la VPN che ti consente di visualizzare il catalogo Netflix statunitense dalla Italia , si colloca facilmente tra le migliori VPN a pagamento sul mercato . Molti utenti si affidano a Tefinkom & Co, la società che sviluppa la VPN, per navigare online in modo completamente sicuro. Secondo i ricercatori di DoctorWeb, una società di sicurezza informatica, gli hacker ne sono consapevoli e hanno deciso di sfruttare la notorietà di NordVPN per generare profitti.

NordVPN: gli hacker diffondono malware per saccheggiare il tuo conto bancario tramite un sito falso

Attraverso siti fittizi che imitano l’interfaccia di NordVPN, una banda di hacker diffonde Win32.Bolik.2, un trojan progettato per rubare i dettagli bancari delle sue vittime. Gli utenti targetizzati scaricano effettivamente il programma di installazione di NordVPN senza rendersi conto che nel codice è stato nascosto un malware.

I siti falsi individuati hanno un nome di dominio simile a NordVPN e un certificato SSL valido. Con questo certificato, gli hacker sono stati in grado di passare la loro creazione in HTTPS. I browser Web hanno quindi visualizzato un’icona “lucchetto” accompagnata da verde. Questo trucco consente ai criminali di cullare la vigilanza degli utenti di Internet.

Sempre secondo Doctor Web, altri software, come Clip Plus o Invoice 360 , sono usurpati anche dagli hacker. In generale, questa campagna è rivolta a persone di lingua inglese. Per evitare spiacevoli sorprese, digita sempre il nome del sito di tua scelta in un motore di ricerca. Come promemoria, il vero nome di dominio di NordVPN non è altro che nordvpn.com.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami