Come sottolinea TechCrunch, vGPU non è una novità, ma ora supporta la virtualizzazione del server. In questo modo, i clienti aziendali possono avviare i loro AI o persino i calcoli della scienza dei dati direttamente su ambienti come quelli offerti da VMWare , tramite la tecnologia NVIDIA vComputeServer.. Più interessante forse, il lavoro congiunto di NVIDIA e VMWare dovrebbe anche consentire alle aziende di ottimizzare le proprie spese sul cloud.

Quando VMWare inoltra tra NVIDIA e AWS

” Con vComputeServer, gli amministratori di sistema possono semplificare la gestione dei server virtualizzati con accelerazione GPU mantenendo i flussi di lavoro esistenti e riducendo i costi operativi complessivi  “, ha dichiarato NVIDIA all’inizio di questa settimana. Chiaramente, le aziende troveranno un interesse finanziario concreto nell’aggregazione e nella condivisione di GPU, rese possibili dalla collaborazione tra NVIDIA e VMWare.

NVIDIA-VMWARE-1.png


Un altro punto interessante è che la tecnologia vComputeServer di NVIDIA funziona con VMware Sphere, con vCenter, vMotion, ma anche con VMWare Cloud . Ciò porta l’accelerazione della GPU direttamente sul cloud VMWare basato su AWS. Consentire alle aziende di spostare le applicazioni containerizzate dai propri data center al cloud e, se necessario, comunicare con altre tecnologie cloud proposte da AWS.

Jensen Huang orgogliosa di questa collaborazione

”  Dall’intelligenza operativa all’intelligenza artificiale, le aziende si affidano all’elaborazione accelerata dalla GPU per fare previsioni rapide e accurate che hanno un impatto diretto sui loro profitti  ” , ha affermato Jensen Huang, CEO di NVIDIA. 

”  In collaborazione con VMware, stiamo progettando l’infrastruttura di cloud computing ibrido con accelerazione GPU più avanzata e all’avanguardia per favorire l’innovazione aziendale  “. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami