Abbiamo riferito alcune settimane fa che Samsung e AMD hanno stretto una partnership per equipaggiare gli smartphone del marchio con GPU Radeon del fondatore per migliorare le prestazioni grafiche dei suoi dispositivi mobili. E secondo il sito Web Notebookcheck, che riporta le parole del CEO di AMD Lisa Su, tutto questo diventerebbe realtà dal 2021.

Samsung punta su AMD per i suoi smartphone da gioco

Il produttore sudcoreano sta attualmente utilizzando la tecnologia ARM Mali per la progettazione del suo SoC Exynos (Adreno su Qualcomm Snapdragon). Sufficiente per le attività di base, ma ciò non consente di esplodere nei punteggi e offre la migliore esperienza agli utenti che usano il proprio smartphone per giocare a titoli avidi di prestazioni secondo il produttore. E mentre Intel sta lottando in questo mercato e Nvidia ha poco interesse nel segmento mobile al di fuori di Tegra X1, AMD, che già fornisce Sony e Microsoft per PlayStation e Xbox, sembra essere un grande alleato.

Samsung ha portato alcune funzionalità di gioco nella gamma Note, ma non ha ancora lanciato uno smartphone orientato esclusivamente ai videogiochi. Ma il marchio ritiene che questo mercato sia vivace e potrebbe persino esplodere con l’arrivo del 5G. E così inizia a lavorare su tali progetti. Con l’esperienza di Samsung nei display unita alla collaborazione di AMD per la GPU, ci si può aspettare un prodotto di alto livello. Ma dovrà aspettare almeno il 2021. Un altro elemento, non è ancora chiaro se la GPU AMD sarà integrata in tutti i futuri smartphone Galaxy, alcuni modelli premium o solo smartphone con giochi stampati

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami