Microsoft ha rilasciato Build 20101 di Windows 10 20H1 per i membri del programma Insider. In una nota pubblicata sul suo blog, l’azienda annuncia una nuova funzionalità che offre un maggiore controllo sul comportamento delle applicazioni al riavvio. Alcune applicazioni potrebbero già essere riavviate automaticamente in background, ma la nuova funzionalità va molto oltre.

Windows 10: puoi facilmente tornare alle tue attività dopo un riavvio

Ciò che Microsoft offre ora è il backup delle applicazioni in uso quando l’utente spegne o riavvia Windows 10. Una volta riacceso il computer, queste applicazioni verranno riavviate automaticamente per consentirgli di tornare rapidamente alle sue attività senza perdere tempo rilanciando il software uno per uno.

“Windows ora offre un maggiore controllo sul riavvio delle applicazioni con una nuova impostazione. Se abilitato, Windows registra automaticamente le tue app quando ti disconnetti, riavvii o chiudi Windows e quindi le riavvii alla successiva connessione “, afferma Microsoft in un articolo pubblicato sul blog di Windows.

L’azienda specifica che questa impostazione è disabilitata per impostazione predefinita e che è possibile attivarla in qualsiasi momento andando su Impostazioni> Account> Opzioni di connessione . 

La possibilità offerta da questa funzionalità è simile a quella consentita dall’ibernazione di Windows 10. La differenza è che il computer si spegne completamente. Per il momento, solo i tester del programma Insider hanno diritto ad esso grazie al nuovo Build 18965 di Windows 10 20H1. La nuova funzionalità sarà distribuita a tutti con il primo importante aggiornamento di Windows 10 previsto per aprile 2020.

windows 10 restart app
windows 10 restart app

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami