Google ha causato inavvertitamente il crash di alcuni Mac. La ditta Mountain View ha ammesso che un aggiornamento del suo browser Chrome potrebbe aver corrotto i file di alcune macchine.

Che cosa è successo?

Diversi utenti Mac hanno riscontrato problemi con il proprio dispositivo. Tra i primi a essere colpiti da questo bug, gli editor lavorano a Hollywood per la televisione o il cinema e usano Mac Pro. Dapprima incolparono il software Media Composer di Avid Technology o pensarono a un attacco al computer … finché Google non fece finalmente sapere che l’aggiornamento del suo browser era la causa del problema attraverso la pagina web. Guida di Chrome.

” Di recente abbiamo scoperto che era stato rilasciato un aggiornamento di Chrome con un bug che stava corrompendo il file system su computer abilitati per macOS con System Integrity Protection (SIP) disabilitato, inclusi i computer che non supportano. il protocollo SIP. Abbiamo sospeso la distribuzione per finalizzare un nuovo aggiornamento che risolve il problema  “, afferma.

Il mio Mac si arresta in modo anomalo a causa dell’aggiornamento, cosa fare?

Se il tuo Mac ha SIP abilitato e sta eseguendo OS X 10.11 o versioni successive, potresti non essere interessato da questo problema. Ma se l’aggiornamento di Chrome ha reso la tua macchina difficile da usare, il gruppo americano dettaglia una manipolazione che consente di ripristinarla prima della disponibilità del nuovo aggiornamento che deve correggere questo errore.

È necessario avviare il Mac in modalità di ripristino (premere immediatamente (⌘) + R all’avvio). Dal menu, apri il Terminale e inserisci il seguente comando:

chroot /Volumes/Macintosh HD # “Macintosh HD” is the default
rm -rf /Library/Google/GoogleSoftwareUpdate/GoogleSoftwareUpdate.bundle
mv var var_back # var may not exist, but this is fine
ln -sh private/var var
chflags -h restricted /var
chflags -h hidden /var
xattr -sw com.apple.rootless “” /var

Riavvia il Mac. L’operazione avrebbe dovuto rimuovere la versione corrotta di Google Software Update e ripristinare le parti danneggiate del file system.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami