Escluso dal mercato statunitense e vietato l’utilizzo di tecnologie di origine statunitense, Huawei non utilizza più Windows 10 sul suo Matebook . Con le sanzioni del governo Trump ancora in atto, il gruppo cinese è stato costretto a posticipare il lancio del suo nuovo MateBook . Peggio ancora, Huawei ha messo in pausa l’intera divisione PC . Alle fabbriche in cui sono assemblati i MateBook è stato anche ordinato di sospendere tutte le attività. Rapidamente, il marchio ha annunciato di aver sviluppato un’alternativa a Windows.  Si tratta infatti di Harmony OS , il sistema operativo multipiattaforma destinato a sostituire Android su smartphone Huawei.

Huawei prepara laptop con sistema operativo Harmony

Secondo Peter Gauden, product manager globale di Huawei, l’azienda venderà PC Harmony OS sul mercato internazionale . A differenza dei primi smartphone che saranno dotati del sistema operativo, i computer non saranno esclusivamente per la Cina. Non è tutto. Huawei commercializzerà anche  un orologio collegato dotato di Harmony OS anziché Lite OS , ad esempio il software per la casa già integrato in Watch GT  . Per il momento, la band non dovrebbe lanciare nessuno smartphone con il sistema operativo Harmony . Huawei rimane il più possibile fedele ad Android. Possiamo aspettarci che i prossimi smartphone del marchio, incluso il Mate 30, siano dotati di AOSP, la versione open source del sistema operativo.

Nell’intervista con i nostri colleghi di Digital Trends, il frame rivela molte delle funzionalità del sistema operativo. Secondo lui, Harmony OS è progettato per adattarsi automaticamente e in modo intelligente a tutte le dimensioni dello schermo possibili. Il sistema operativo può funzionare su PC, smartphone o un orologio collegato. Il sistema operativo Harmony è persino tagliato per adattarsi alle auto connesse .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami