Sin dalla creazione del Web (o quasi), Nintendo ha spesso cercato di chiudere i siti che offrono illegalmente giochi sulle sue console . L’azienda spesso raggiunge i suoi scopi, come dimostrato dal processo vinto da Nintendo contro i siti LoveROMs e LoveRETRO lo scorso novembre, che era costato $ 12,23 milioni ai siti offensivi. Nintendo ha deciso di colpire un altro colpo per quanto riguarda un altro sito: RomUniverse .

Nintendo richiede $ 2 milioni per violazione del marchio e $ 150.000 per gioco

Il gigante giapponese dei videogiochi si sta dedicando a RomUniverse, un sito che offre il download di oltre 60.000 giochi nel modo più illegale. Le ROM non sono ad accesso aperto: il sito funziona su un sistema di abbonamento, che costa $ 30 all’anno. C’è assolutamente di tutto, dai vecchi successi della console GBA ai recenti titoli Switch.

Nintendo addebita fino a $ 150.000 per ogni opera protetta da copyright condivisa dal sito, oltre a $ 2 milioni per violazione del marchio . Perché, naturalmente, RomUniverse non ha diritti sui giochi trasmessi sulla sua piattaforma, il che costituisce una violazione della legge sulla fede nel marchio e sul diritto d’autore.

Il settore dei videogiochi non dovrebbe avere troppi problemi a sistemare il campo e chiudere il sito. All’inizio di questa settimana, Nintendo è riuscita ad andare d’accordo con 5 dei più grandi ISP del Regno Unito per bloccare l’accesso ai collegamenti ai download dei giochi di Switch.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami