Il successo dell’iPhone 11 sembra aver deciso Samsung di introdurre una versione meno costosa di Note 10 come l’S10e, e che potrebbe quindi essere chiamata, immaginiamo, Galaxy Note 10. L’idea alla base di queste versioni “e” di Samsung è la stessa di Apple.

L’interesse della proposta per iPhone 11 risiede in gran parte nel fatto di offrire praticamente tutte le funzionalità delle varianti più costose, ma con solo alcune piccole omissioni (essenzialmente il display LCD anziché OLED e un sensore fotografico leggermente meno abile). Tutti con colori e crostate più vari, progettati per attirare un pubblico più ampio e soprattutto un prezzo molto più basso.

SamMobile spiega che è emerso, tramite una fonte vicina a Samsung, che un modello con il numero di serie SM-N770F è in fase di sviluppo. Ora, i numeri di serie sono addestrati da Samsung in un certo modo. E tutti i modelli di Note 10 quest’anno portano numeri costruiti su questo modello SM-N97xW.

Secondo Sammobile, il numero di serie SM-N770F si confronta bene con altre nomenclature utilizzate per dispositivi più economici. Soprattutto il secondo “7” mostrerebbe che rimaniamo nella scaletta Note 10. Naturalmente in questa fase abbiamo ancora dei presupposti.

Ma un modello del genere che offre un punto di accesso più accessibile per la S-Pen e tutti i contributi di Note 10 e Note 10+ sembra una buona idea per aumentare le vendite di questa formazione. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami