Sempre focalizzata sul video, la gamma “S” dell’Alpha A7 III potrebbe benissimo essere il primo ibrido in grado di scattare in 4K a 120 immagini al secondo.

Un balzo gigantesco dalla A7S II

Secondo una “fonte affidabile” citata da Sony Alpha Rumors, la Sony Alpha A7S III non sarebbe in grado di girare in 8K – contrariamente a quanto altre voci hanno detto finora.

D’altra parte, la videocamera Sony poteva scattare in 4K a 120 fotogrammi al secondo, quattro volte di più rispetto all’Alpha A7S II che era limitato a 30 fps.

Per confrontare queste affermazioni con i concorrenti di Sony in questo mercato, vale la pena ricordare che solo la Panasonic Lumix S1H è in grado di scattare in 4K a 60 fotogrammi al secondo o 6K a 24 fotogrammi al secondo.

Sistema di ventilazione attiva integrata

Un’altra novità di dimensioni teasée dalla fonte di Sony Alpha Rumors: l’A7S III integrerebbe – come Lumix SH1 – una “  ventilazione sul retro  ”. Una buona idea quando sai quanto possono riscaldare (ed uscire …) gli alloggiamenti durante una lunga ripresa in alta risoluzione.

Ventola Panasonic Lumix SH1

Il Lumix SH1 incorpora già un sistema di ventilazione nella parte posteriore. © Panasonic
Non sappiamo ancora quando Sony deciderà di parlarci più in profondità del suo video box. Secondo la Sony Alpha Rumors, il produttore giapponese potrebbe prima preferire svelare Alpha A9II all’inizio del prossimo anno prima di farlo.

Quattro anni fa, la Sony Alpha A7S II è stata lanciata da € 2.500.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami