Microsoft organizzerà una conferenza il 2 ottobre che sarà dedicata ai suoi nuovi prodotti nella gamma Surface . Il più atteso è u pieghevole a due schermi designata per il momento con il nome in codice Centarus. Microsoft presenterà anche il nuovo Surface Pro 7 con un profilo a pochi giorni dalla sua conferenza.

Surface Pro 7: una versione con un processore Intel Core i3

Secondo il sito Winfuture, sempre ben informato, il Surface Pro 7 verrebbe lanciato in almeno 5 configurazioni con processori che vanno dal Core i3 al Core i7 decima generazione inciso in 7 nm . La versione precedente del convertibile offriva solo Core i5 e i7. Una versione entry-level abbasserebbe il prezzo di accesso del nuovo Surface Pro 7. Come promemoria, l’ultima versione del tablet che offre un processore Intel Core i3 risale al Surface Pro 3.

Microsoft ha avuto un tempo sostituito dalle CPU Intel Core M, una famiglia di chip a bassa potenza che non richiedeva raffreddamento. Tuttavia, i miglioramenti apportati dal team di Surface hanno permesso di avere versioni fanless per Core i5 Surface Pro 5 e 6. Ecco le configurazioni di Surface Pro 7 che Microsoft lancerà nelle prossime settimane:

  • Intel Core i3, 4 GB di RAM, SSD da 128 GB
  • Intel Core i5, 8 GB di RAM, SSD da 128 GB
  • Intel Core i5, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB
  • Intel Core i7, 16 GB di RAM, SSD da 256 GB
  • Intel Core i7, 16 GB RAM, 512 GB SSD

Infine, mentre le perdite hanno annunciato l’arrivo di un Surface Pro 7 4G dotato di un SoC ARM Snapdragon , il rapporto Winfuture non lo menziona. Altre fonti, tuttavia, assicurano che Microsoft e Qualcomm lavorino a stretto contatto per un chip Snapdragon ottimizzato per i dispositivi Surface. Sarà pronto per Surface Pro 7 o per un futuro dispositivo della gamma? Ci vediamo il 2 ottobre per scoprire cosa sta succedendo.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami