Il 30 agosto 2019, Microsoft ha distribuito l’aggiornamento KB4512941 su tutti i PC che hanno già installato Windows 10 1903 (l’aggiornamento di maggio 2019). Questo aggiornamento opzionale corregge una manciata di bug identificati dall’utente, tra cui un problema ricorrente dello schermo nero. Questo aggiornamento rapido non si installa automaticamente. Per installarlo, fai clic sul pulsante “Cerca aggiornamenti” in Windows Update.

Windows 10: l’ultima patch provoca un utilizzo anormale della CPU di alcuni computer

Per ora, tuttavia, ti consigliamo di non installare questo aggiornamento rapido. Come riportato dai nostri colleghi in Windows Latest, l’aggiornamento KB4512941 provoca un aumento dell’utilizzo della CPU di alcuni computer. Non sorprende che le prestazioni delle macchine interessate precipitino. Ad esempio, ci sono molte testimonianze di utenti interessati da questo errore su Reddit. Alcuni hanno notato un aumento dell’utilizzo della CPU dal 30 al 40%. “Cortana utilizza oltre il 40% della RAM del mio computer”, afferma un utente.

In alcuni casi, gli utenti non possono più accedere alla barra di ricerca di Windows . “Il pulsante Cerca nella parte inferiore del menu Start visualizza una finestra di dialogo che non visualizza nulla anche dopo aver atteso diversi minuti”, ha detto un utente. In altri casi,  il bug semplicemente arresta in modo anomalo Windows 10 .

Se hai installato l’aggiornamento, sei invitato a dare un’occhiata al Task Manager per verificare che tutto funzioni come al solito. Per il momento, Microsoft non è ancora a conoscenza dei bug riscontrati dagli utenti di Windows 10 dall’installazione di questa patch. Microsoft dovrebbe rilasciare una nuova patch a breve.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami