Nel 1995, Microsoft ha rispolverato completamente il suo sistema operativo, Windows . Inizia a sfruttare davvero i componenti hardware della macchina e il suo ambiente diventa molto più grafico. È in questa occasione che il sistema operativo vede anche l’introduzione della barra delle applicazioni e del menu Start. 

Ma tra la serie di innovazioni in Windows 95, ci sono anche PowerToys, che possono personalizzare e persino riparare alcuni elementi del sistema. Ad esempio, potremmo personalizzare le scorciatoie del pulsante destro, generare una presentazione dalle foto di un CD e così via. I PowerToy sono stati portati su Windows XP, che è stato rilasciato nel 2001, e sono stati abbandonati negli anni da Microsoft.

Microsoft riavvia PowerToys in Windows 10

Sorprendentemente, l’8 maggio Microsoft ha svelato la risurrezione di nuovi PowerToys per Windows 10 . Credere che Windows 10 non sia sufficiente e che le notizie che i suoi sviluppatori integrano con ogni nuova versione non siano sufficienti. Ora, la società Redmond ha appena reso disponibile una prima salva di questi famosi strumenti su Github. 

Su Github sono attualmente scaricabili due PowerToy: FancyZones consente una migliore gestione degli spazi dedicati alle applicazioni. Il secondo strumento è dedicato alle scorciatoie del sistema operativo.

Altri strumenti sono in fase di definizione. Dovremmo presto approfittare di uno strumento di acquisizione dello schermo in formato GIF. Per installare i PowerToys, è sufficiente scaricare il programma PowerToysSetup.msi da questo indirizzo .

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami