Ad aprile 2018, 23 Associazioni per i diritti digitali e la protezione dei minori hanno presentato un reclamo contro YouTube all’FTC. Hanno accusato l’azienda di raccogliere dati personali da minori come i loro numeri di telefono, il loro modello di smartphone o la loro posizione senza che i genitori fossero avvertiti. Le informazioni raccolte hanno quindi permesso di trasmettere pubblicità mirate. Joseph Simons, capo dell’FTC afferma:

YouTube ha propagandato la sua popolarità tra i bambini con aziende che erano potenziali clienti. Tuttavia, quando si è trattato di rispettare la legge, la società ha rifiutato di riconoscere che parte della sua piattaforma era chiaramente destinata ai bambini. Non ci sono scuse per come YouTube ha violato la legge.

Registra bene e modifica dei metodi

Con queste pratiche, Google ha infranto una legge in vigore dal 1998. Ha quindi firmato un accordo amichevole con la FTC e pagherà una multa record di 170 milioni di dollari. $ 136 milioni andranno direttamente alla FTC, i restanti $ 34 milioni andranno al Dipartimento di Giustizia dello Stato di New York.

L’accordo amichevole afferma inoltre che YouTube si impegna a modificare le sue pratiche relative ai dati personali dei minori. Susan Wojcicki, sostenitrice della piattaforma video, ha dichiarato in una nota:

Tratteremo i dati di coloro che guardano i programmi per bambini su YouTube come se provenissero da un bambino, indipendentemente dall’età dello spettatore. La raccolta di dati sarà limitata a quelli necessari per il corretto funzionamento del servizio e ci saranno più annunci pubblicitari mirati su questo tipo di contenuto come la possibilità di fare commenti.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami