Google ha approfittato della conferenza dedicata ai nuovi Pixel 4 e Pixel 4 XL per sollevare il velo su una manciata di nuovi oggetti connessi per completare la gamma di Google Home , Google Home Mini e Google Home Max , che abbiamo testato tutti. Come annunciato lo scorso maggio alla conferenza I / O, Google ora include tutti gli elettrodomestici e i prodotti per la domotica collegati nel suo nuovo marchio Nest Hub.

Google Nest Mini: suono migliore rispetto a Home Mini, 59 €

google nest mini

Visivamente identico a Google Home Mini lanciato alla fine del 2017, Nest Mini è sostanzialmente diverso dal suo predecessore con i suoi bassi due volte più potenti . L’altoparlante sta davvero cercando di correggere il principale difetto di Home Mini: la sua deplorevole qualità audio a tutto volume. Nest Mini “ti consente di ascoltare più dettagli rimanendo fedele alle scelte dell’artista”, promette Google.

L’altoparlante è di nuovo disponibile in due colori: Pebble e Charcoal. Consapevole delle abitudini degli acquirenti di Home Mini, la società Mountain View ha aggiunto un supporto da parete incorporato alla custodia . Quindi puoi facilmente ripararlo a un muro. Tra le differenze con la prima generazione, c’è anche un nuovo modo di comunicare con l’oratore . Per avviare o mettere musica sul dispositivo, tocca semplicemente la parte superiore di Nest Mini. Allo stesso modo, l’impostazione del volume viene visualizzata direttamente se ci si avvicina alla mano dalla macchina.

Google Mini Nest sarà commercializzato ad un prezzo di 59 euro dal 22 ottobre 2019 in Italia . 

Google Nest Hub Max: schermo da 10 “e videocamera per 229 €

hub nido google max

Nest Hub Max è una versione di grande formato di Nest Hub, che abbiamo testato lo scorso agosto . La variante si distingue per l’integrazione di un touchscreen HD da 10 pollici (contro 7 pollici per l’hub Nest standard). A differenza del Nest Hub standard, la versione Max ha una fotocamera da 6,5 ​​megapixel per le videochiamate con Google Duo.

È anche possibile lasciare un messaggio video come promemoria sull’altoparlante. La ciliegina sulla torta, l’altoparlante regola la cornice della fotocamera in modo da rimanere sempre nella foto, anche se ti muovi durante la chiamata. Questa videocamera può essere utilizzata anche come videocamera di sorveglianza , assicura Google. L’altoparlante è in grado di avvisarti quando è stato rilevato un movimento durante la tua assenza. Come con Nest Mini, puoi comunicare con il dispositivo con semplici gesti.

Google ha indossato ancora una volta i colori Galet and Coal. Google Nest Hub Max sarà disponibile dal 4 novembre 2019 al prezzo di 229 euro . (Ancora nulla per l’Italia).

Google Nest Wifi: una soluzione router speaker 2 in 1, a € 159

google wifi

Google ha anche svelato un successore di Google Wifi , il router in grado di ottimizzare la copertura della tua rete Wifi domestica. Come il suo predecessore, Nest Wifi si affida alla tecnologia di rete per fornire una connessione Wi-Fi stabile su una vasta area. Secondo Google, questa nuova versione offre
una copertura aggiuntiva del 25% e velocità fino a 2,2 Gbit / s. 200 terminali possono essere collegati sulla stessa rete mesh.

“Un router Wi-Fi e un hotspot Wi-Fi offrono una copertura fino a 210 metri quadrati”, afferma Google. Sei libero di estendere questa copertura aggiungendo un punto di accesso alla tua struttura. Ogni punto Wifi è dotato di microfono e altoparlante per comunicare con Google Assist . Ogni punto di accesso è in grado di sostituire un Nest Mini. Questa è la grande novità di questa nuova versione.

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
2 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Gennaro
Ospite
Gennaro

Buongiorno,
vorrei sapere, questa affermazione: “Google Nest Hub Max sarà disponibile in Italia dal 4 novembre 2019 al prezzo di 229 euro” è ad oggi ancora valida??? Grazie