Lukas Stefanko, esperta di sicurezza mobile, ha compilato un elenco delle più grandi applicazioni Android contenenti malware che può essere scaricato dal Play Store. Decine di applicazioni riescono a superare i drastici limiti imposti da Google. Nel solo settembre, Lukas Stefanko ha contato 172 applicazioni dannose, che sono state installate 335.952.400 volte. Google dovrà ancora rimboccarsi le maniche.

Una manciata di adware scaricata oltre 300 milioni di volte

Tra tutte le applicazioni elencate, ci sono 48 adware (un’applicazione che visualizza pubblicità senza la conoscenza dell’utente). Questo tipo di malware è molto più avanti degli altri, con oltre 300 milioni di installazioni. Molto indietro, scopriamo che 15 applicazioni contengono un tentativo di truffa, 57 pubblicità nascoste e 24 solo abbonamento malware a un servizio SMS premium. Si noterà inoltre che è stato trovato un singolo falso antivirus. Tieni presente che i dati compilati non corrispondono esattamente all’intero mese, ma si interrompono nel momento esatto in cui il malware è stato inoltrato a Google.

Se le cifre possono sembrare coerenti, tuttavia, notare che sono in calo. Lo scorso agosto, lo stesso Lukas Stefanko ha elencato 204 applicazioni dannose, che erano state installate più di 438 milioni di volte. La pulizia effettuata da Google inizia a dare i suoi frutti, anche se sembra impossibile prevedere una totale eradicazione del malware sul Google Play Store.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami