In un mondo perfetto, tutti i costruttori Android dovrebbero offrire aggiornamenti mensili su tutti i loro smartphone di meno di due anni. Ma Android non è un mondo perfetto e Google non può davvero forzare la mano dei costruttori. Soprattutto perché tutto ciò comporta costi di sviluppo significativi, soprattutto tra i produttori che commercializzano molti riferimenti.

Aggiornamenti: Samsung annuncia modifiche per diversi smartphone

Di conseguenza, stanno concentrando i loro sforzi sul terzo più recente della loro gamma. Anche in Samsung, gli utenti di smartphone possono finire in quattro categorie. Quello degli aggiornamenti regolari, ogni mese, in cui troviamo soprattutto gli smartphone più recenti. Esiste anche una categoria di dispositivi che beneficiano di correzioni trimestrali.

Un’altra categoria beneficia di aggiornamenti occasionali, senza un calendario preciso. Infine, un’ultima categoria di dispositivi, più vecchia, non beneficia più di alcun aggiornamento. Samsung annuncia regolarmente cambiamenti negli smartphone che popolano questi gruppi. Quindi Samsung ha appena rilasciato un elenco aggiornato:

Aggiornamenti mensili

  • Galaxy Fold, S8 / S8 + / Active, S9 / S9 +, S10 / S10 + / S10e / S10 5G
  • Galaxy Note8, Note 9, Note 10/10 + / 10 5G
  • Galaxy A5 2017, A8 2018, A50, Xcovers4s

Aggiornamenti trimestrali

  • Galaxy S7, Galaxy S7 Edge, Galaxy Active S7, Galaxy S8 Lite
  • Galaxy A6, Galaxy A6 +, Galaxy A7 (2018)
  • Galaxy A8 + (2018), Galaxy A8 Star, Galaxy A8s, Galaxy A9 (2018)
  • Galaxy A2 Core, Galaxy A10, Galaxy A10e, Galaxy A10s, Galaxy A20, Galaxy A20e, Galaxy A20s, Galaxy A30, Galaxy A30s, Galaxy A40, Galaxy A50s, Galaxy A60, Galaxy A70, Galaxy A70s, Galaxy A80, Galaxy A90 5G
  • Galaxy J2 (2018), Galaxy Core J2, Galaxy J3 Top
  • Galaxy J4, Galaxy J4 +, Galaxy Core J4, Galaxy J6, Galaxy J6 +
  • Galaxy J7 Duo, Galaxy J7 Top, Galaxy J7 Prime2, Galaxy J7 +, Galaxy J8
  • Galaxy M10, Galaxy M10, Galaxy M20, Galaxy M30, Galaxy M30, Galaxy M40
  • Galaxy Tab A 10.5 (2018), Galaxy Tab A 10.1 (2019), Galaxy Tab A 8 (2019), Galaxy Tab A 8 Plus (2019), Galaxy Tab Active2, Galaxy Tab Active Pro
  • Galaxy Tab S4, Galaxy Tab S5e, Galaxy Tab S6, Galaxy Tab E 8 Refresh, Galaxy View2

Aggiornamenti spot

  • Galaxy A3 (2017), Galaxy A7 (2017), Galaxy Note FE
  • Galaxy J3 (2017), Galaxy J3 Pop, Galaxy J5 (2016), Galaxy J5 (2017), Galaxy J5 Prime, Galaxy J7 (2016), Galaxy J7 (2017), Galaxy J7 Prime, Galaxy J7 Pop, Galaxy J7 Max, Galaxy J7 Neo
  • Galaxy Tab A 10.1 (2016), Galaxy Tab A (2017), Galaxy Tab S3
  • Galaxy Xcover 4

Quindi tre riferimenti si uniscono agli aggiornamenti mensili: Galaxy Fold , Galaxy A50 e Galaxy Xcover 4s (quest’ultimo è piuttosto una sorpresa poiché era finora nella categoria trimestrale). Altri tre si uniscono agli aggiornamenti trimestrali: Galaxy A20s, Galaxy Tab A 8 e Galaxy Tab Active Pro. Il Galaxy Tab A 2017 si unisce a lui, gli aggiornamenti più puntuali.

Ma soprattutto questi tre dispositivi vengono rimossi dall’elenco e non beneficeranno più di alcun aggiornamento: Galaxy A5 (2016), Galaxy A3 (2016) e Galaxy Tab S2 L / S Refresh. Dispositivi che hanno poco più di tre anni. Se hai uno di questi smartphone / tablet, non farti prendere dal panico: rimarranno perfettamente utilizzabili, ma allo stesso tempo diventeranno più vulnerabili alle violazioni della sicurezza.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami