Home Android Facebook lancia Viewpoint, l'app che paga i suoi utenti

Facebook lancia Viewpoint, l’app che paga i suoi utenti

Facebook ha raccolto montagne di dati per anni e il social network ora vuole pagarti per ottenere i tuoi. La società lancia questo martedì 26 novembre 2019 l’applicazione Viewpoint. Questa app dedicata alla ricerca invita i suoi utenti a partecipare a sondaggi e sondaggi sul loro utilizzo dei social network. In cambio di queste preziose risposte, riceverai punti che verranno poi convertiti in euro.

Secondo Facebook, Viewpoint è stato progettato per aiutarlo a ”  limitare gli impatti negativi dei social network e a moltiplicare i benefici” . Questi questionari durano circa quindici minuti (83 domande per l’esattezza) e riportano 1000 punti all’utente. In cambio di questi 1000 punti, Facebook ti invierà 5 € tramite Paypal. La società promette che questa volta i dati raccolti saranno conservati internamente e non saranno venduti a terzi. Siamo sollevati.

Per utilizzare i punti di vista di Facebook, è necessario fornire diverse informazioni personali, come nome, indirizzo, paese di residenza, data di nascita o sesso. Per una maggiore velocità, i punti di vista possono recuperare questi dati direttamente dal tuo profilo Facebook. Una volta registrato, sarai in grado di partecipare alle varie missioni proposte.

Facebook dovrebbe monitorare attentamente i punti di vista

Nonostante i suoi tentativi di riconquistare la fiducia del pubblico, incluso un portale dedicato alla sicurezza e alla privacy su Messenger , Facebook è ancora disapprovato da un gran numero di utenti. La colpa di ripetuti scandali e la gestione dei nostri dati più che catastrofici. Tra l’ascolto su Messenger, i codici segreti presenti nelle foto per spiarti o ovviamente il cataclisma di Cambridge Analytica , l’azienda ha molto da fare per migliorare la sua immagine.

I punti di vista arrivano in un momento in cui Facebook difficilmente può chiedere agli utenti di divulgare informazioni ancora più personali . Per legittimare questa richiesta, Facebook si offre di pagarti. Il social network deve essere estremamente vigile sul futuro dei dati raccolti e in particolare garantirà che nessun minore scivoli nell’applicazione. Rispondere a questionari e fare soldi con il tuo smartphone è una proposta interessante per ogni adolescente. Tranne che in cambio di questo biglietto da 5 €, Facebook saprà tutto di te e anche di più.

Facebook aveva già lanciato un’applicazione di questo tipo con Study From Facebook . Il social network è stato costretto a ritirare l’applicazione dopo aver confermato la presenza di molti minori nell’elenco degli utenti. I premi potrebbero arrivare a venti dollari. Da allora, Study From Facebook è tornato e Facebook si è impegnato che i minori non abbiano più accesso a questa applicazione.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,106FansLike
66FollowersFollow
16FollowersFollow
315SubscribersSubscribe

Altre news

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar