Facebook Messenger inaugura venerdì 8 novembre 2019 un nuovo portale dedicato alla sicurezza e alla protezione della privacy. Grazie a questo hub, gli utenti saranno in grado di scoprire in dettaglio come il social network protegge i propri account e i propri dati personali.

Sono inoltre disponibili diversi video tutorial per evidenziare diverse funzioni sconosciute come ad esempio l’attivazione di messaggi crittografati (conveniente per comunicare dati sensibili o riservati senza timore di intercettarli) o il blocco e la segnalazione dei dati. un contatto, una funzione essenziale per combattere il cyberharcment.

Oltre a questi suggerimenti, l’hub offre molti suggerimenti per proteggere meglio il suo account di potenziali attacchi informatici e per navigare in Internet con maggiore sicurezza . Facebook coglie anche l’occasione per spiegare come il social network identifica account falsi, collegamenti e immagini vole e come combatte la disinformazione e i falsi di notizie. Negli Stati Uniti, un messaggio di avviso viene ora visualizzato su ogni pubblicazione contenente informazioni false .

I più curiosi possono visitare direttamente il sito Web ufficiale di Messenger. Una nuova sezione dedicata a questi argomenti è appena stata aperta e contiene molti più dettagli e informazioni rispetto all’hub presente nell’applicazione. Dopo lo scandalo di Cambridge Analytica e l’attività di ascolto di conversazioni su Messenger , Facebook cerca di mettere la protezione dei dati al centro della sua azione e della sua comunicazione. 

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami